Stile vintage americano: il design dell'America anni 50 torna in casa, in cucina e sulla tavola

Quando pensiamo allo stile vintage una delle prime immagini che vengono alla mente è senza dubbio quella dei diner americani degli anni '50-'60, con gli arredi coloratissimi dal design sinuoso e tondeggiante, sgabelli e divanetti imbottiti e gli immancabili juke box.

Il vintage americano ha segnato profondamente la storia recente delle arti decorative e dello stile dell'architettura d'interni, introducendo nel design di mobilio e oggetti quotidiani le influenze di importanti correnti artistiche, come la pop art di Andy Wharol.

Da alcuni anni le forme, le tinte sgargianti e i grandi contrasti dello stile vintage americano sono protagonisti di un fortunatissimo revival: numerosi brand di arredamento, oggettistica, elettrodomestici e accessori per la cucina ripropongono l'estetica dell'America anni 50/60, spesso reinterpretandolo in modo innovativo e originale.

diner american vintage

Amate lo stile vintage americano? Volete personalizzare la casa o magari solo la cucina con un tocco retrò che strizzi l'occhio al design dei mitici diner della Route 66? Seguite i nostri consigli, bastano pochi dettagli per rinnovare gli ambienti e regalargli una simpatica “patina” vintage style!

E se pensate che sia troppo costoso e impegnativo cambiare lo stile di mobili ed elettrodomestici, potete optare per una tavola apparecchiata con gusto american vintage per celebrare un'occasione speciale: stoviglie coloratissime, tessili con grandi fantasie optical o geometriche e i simpatici bicchieri in vetro decorato della collezione Aloha di Decover.

Stile vintage americano, all'origine del design moderno 

Lo stile americano anni '50 è la “culla” del moderno concetto di design: dopo la guerra il sentimento di rinnovamento e la voglia di colore e vivacità che si era diffuso tra le giovani generazioni invade anche le case e i locali pubblici.

Per questo motivo i migliori artisti e “designer” dell'epoca vengono incaricati dalle aziende di arredamento di ridisegnare e progettare mobili e accessori conformi al nuovo gusto, che vengono prodotti in serie su larga scala per soddisfare le richieste di un mercato sempre più esigente, in pieno boom economico.

Lo stile rigoroso, i materiali naturali e le lavorazioni artigianali che avevano caratterizzato l'arredamento di inizio 900 vengono abbandonati: lo stile che oggi chiamiamo “american vintage” ha infatti come tratti distintivi i colori sgargianti e contrastanti, le grandi fantasie geometriche come scacchi, rombi e pois, i nuovi materiali chimici come le plastiche e la fibra di vetro, le linee curve e arrotondate.

Iniziano ad entrare nelle case i primi elettrodomestici: frigoriferi, lavatrici e i primi robot da cucina, veri e propri oggetti “cult” che cambieranno per sempre la quotidianità e lo stile di vita delle donne e delle famiglie, feticci d'arredo dal design inconfondibile divenuto icona dell'american vintage.

Arredare la casa in stile vintage americano 

Se volete riproporre all'interno di casa vostra lo stile vintage americano, iniziate da pareti e tessili: osate con colori sgargianti o con tappezzeria con motivi geometrici, da riprendere su tende, cuscini e gli immancabili pouf imbottiti.

Il tessuto regna sovrano: sui divani dalle forme squadrate, sulle sedie da pranzo a poltroncina con seduta imbottita, sui pavimenti ricoperti di tappeti a pelo lungo o moquette per i più coraggiosi (e non allergici!).

Scegliete con cura l'illuminazione e i complementi d'arredo come vasi e suppellettili, che dovranno essere rigorosamente in metallo, vetro colorato o materie plastiche.

Per un perfetto stile vintage dal sapore americano, non potete rinunciare a qualche tocco davvero “old fashion” come il carrello dei liquori/mobile bar, le lampadine ad incandescenza con grandi bulbi dalle forme originali (disponibili ora anche in versione led!) e un simpatico mobile juke-box!

Arredare la cucina in stile vintage americano 

Che si tratti di un ambiente open-space o una stanza separata, la vostra cucina in stile vintage americano dovrà essere coloratissima: piastrelle, ante, mensole, tendine in tinte vivaci o fantasie come scacchi o piccoli rombi sono un vero must!

Potrete scegliere tra le numerose cucine complete in stile vintage dalle tipiche forme arrotondate riproposte negli ultimi anni da numerosi brand del settore oppure potrete personalizzare con dettagli “old america” i vostri vecchi arredi.

Potrete decidere di ridipingerli con vernici lucide effetto “plastica” o rivestire i pensili con carta adesiva: a creare la giusta atmosfera da diner anni '50 penseranno barattoli, contenitori e portapane in latta, vecchie targhe pubblicitarie facilmente reperibili dai rigattieri, poster e qualche sgabello alto con la seduta imbottita.

Se disponete di un bancone o uno snack table, potete sistemare in bella vista su scaffali o mensole che li sormontano bicchieri in stile vintage da cocktail, pronti per servire una limonata o una soda ghiacciata ai vostri ospiti: scegliete bicchieri in vetro decorato a tema come quelli della lineaAloha di Decover.

ALOHA

Apparecchiare la tavola in stile american vintage 

Per una festa o un picnic originali, scegliete accessori da tavola in stile vintage: tovagliette all'americana in plastica o paglia, tessili a quadretti o altre fantasie geometriche, ciotole e contenitori in vetro colorato e bicchieri e bottiglie stampati, come l'ampia gamma di prodotti della linea Aloha di Decover.

I bicchieri Aloha, disponibili in vari modelli adatti per acqua, vino, bibite e cocktail, sono arricchiti da stampe dai colori sgargianti che ricordano la grafica e i caratteri della pubblicità americana degli anni '50.

Le originali stampe, resistenti ai lavaggi in lavatrice anche alle alte temperature, sono disponibili nelle varianti Tropical, Surfing e Beach: ideali per portare sulla tavola il calore e l'allegria dello stile vintage hawaiano.

aloha conic bibita

Completano la gamma del tableware in vetro italiano di alta qualità Aloha le pratiche bottiglie con tappo a gancio e a vite, molto in voga negli anni '50 per bibite e latte, le tazze colazione con e senza manico e la simpaticissima mug con tappo e cannuccia, per trasportare le nostre bevande preferite senza rischio di rovesciamento e poterle bere direttamente dal contenitore.
Tutti questi articoli presentano un ricco decoro che combina le stampe a tema Tropical, Surfing e Beach: una vera, coloratissima esplosione di vintage tropicale!

Se allestite una tavola vintage per un coffee break, oltre alle simpatiche tazze in vetro Aloha di Decover, non possono mancare sulla tavola la zuccheriera in vetro con dosatore in acciaio e un dispenser di tovagliolini stile bar : il caffè americano andrà servito nero e caldissimo da un bollitore in vetro dal design vintage (anche questi sono facili da reperire nei negozi di casalinghi), insieme ad una montagna di pancakes con sciroppo d'acero, soffici ciambelle o una generosa fetta di american cheesecake.