Cactus

Messico, deserto, natura selvaggia sono immediatamente evocati da questo disegno che inequivocabilmente ne riecheggia l'origine, ma, allo stesso tempo, il segno grafico quasi infantile ed irriverente, accompagnato da colori pastello, campiture piatte e vivaci che ricordano l'anima giocosa e divertente che spesso viene associata allo spirito libero di queste latitudini centroamericane e latine.